I colori del Sudafrica

Giorno 1: Italia – Johannesburg
Partenza per Johannesburg,  pernottamento e pasti a bordo

Giorno 2: Johannesburg – Pretoria – Mpumalanga
Arrivo a Johannesburg, incontro con la guida locale e partenza in direzione Pretoria per un tour orientativo della città. Pranzo lungo il tragitto per Mpumalanga, che si raggiunge prima della cena.

 

 

Giorno 3: Mpumalanga
Si imbocca la Panorama Route per visitare il Blyde River Canyon e per godere del panorama mozzafiato dal Three Rondavels. Si possono anche ammirare le Bourke’s Luck Potholes, buche scavate nella roccia dai mulinelli del fi ume Blyde. Pranzo al sacco durante l’escursione prima di proseguire verso Pilgrim’s Rest, paesino risalente al periodo della corsa all’oro della quale possiamo ancora respirare l’atmosfera. Rientro in hotel per cena.

Giorno 4: Parco Kruger
Partenza di prima mattina con prima colazione al sacco alla volta del Parco Kruger, due milioni di ettari di natura selvaggia che ospitano diversi ecosistemi e una fauna estremamente varia: 147 specie di mammiferi, 50 di pesci, 114 di rettili, 33 di anfibi e ben 507 di uccelli. Nel parco ci sarà un primo safari fotografico.  Pranzo libero. Nel pomeriggio ci sarà un secondo fotosafari a bordo di veicoli 4X4 all’interno della riserva. Rientro in serata in hotel, cena e pernottamento.

Giorno 5: Parco Kruger
Intera giornata dedicata al fotosafari nella riserva privata all’interno del Parco Kruger su veicoli 4X4 alla scoperta della natura selvaggia e di panorami emozionanti anche fuori dai sentieri segnati. Pranzo e cena compresi.

Giorno 6: Parco Kruger – Hluhluwe
Partenza per Swaziland per raggiungere Hluhluwe. Pranzo in viaggio e arrivo a destinazione nel tardo pomeriggio, prima della cena.

Giorno 7: Hluhluwe – Shakaland
Di primo mattino partenza su un fuoristrada per un fotosafari nel Parco Nazionale di Hluhluwe alla ricerca dei rinoceronti bianchi, salvati dall’estinzione. Pranzo lungo il percorso e nel pomeriggio arrivo al villaggio zulu di Shakaland, dove si cenerà in una magica atmosfera tutta africana.

Giorno 8: Shakaland – Durban –  Oudtshoorn
Partenza per Durban per prendere il volo in direzione Oudtshoorn, la capitale delle piume, dove vi è un allevamento di struzzi. Cena in ristorante e pernottamento al lodge.

 

 

Giorno 9:  Oudtshoorn – Knysns – Plettenberg Bay
Dopo la visita alle antiche grotte di Cango Caves, trasferimento a Knysns, dove ci sarà un piccola crociera nella laguna omonima, all’interno di una profonda baia detta “the Heads”. Dopo il pranzo che si terrà in ristorante, il pomeriggio è libero. Cena in albergo e pernottamento.

 

Giorno 10: Plettenberg Bay
Colazione in hotel e al mattino visita ad un santuario di elefanti dove vi è la possibilità di conoscere da vicino gli elefanti, dar loro da mangiare e persino accarezzarli. Pranzo libero. Prima del rientro in hotel sosta alla riserva “Birds of Eden”, la prima voliera di volo libero al mondo. Per chi desidera, possibilità di partecipare all’escursione in battello per l’avvistamento delle balene. Cena e pernottamento in hotel.

Giorno 11: Plettenberg Bay – Parco Nazionale – Port Elizabeth
Colazione in hotel. Al mattino, percorrendo l’ultimo tratto della Garden Route si raggiunge la riserva naturale di TsiTsikamma, un oasi che unisce il verde brillante della foresta al blu cristallino del mare e dei fiumi. Camminando lungo il ponte sulla Storm River da cui si gode uno splendido panorama. Pranzo libero per poi raggiungere Port Elizabeth. Sistemazione al lodge, cena libera.

Giorno 12:  Port Elizabeth – area Parco Nazionale Addo
Colazione in hotel. Partenza alla volta del Kariega Game Reserve, nella regione dell’Addo National Park uno tra i venti parchi nazionali del Sudafrica, istituito per preservare la biodiversità, la flora e la fauna di questa zona. All’arrivo ci sarà il pranzo e un fotosafari. Cena in hotel

 

Giorno 13: area Parco Nazionale Addo
La giornata è scandita da due safari fotografici, uno di prima mattina dove al termine si goderà del resto della mattinata in libertà e uno dopo il pranzo. La cena sarà tipica.

Giorno 14: area Parco Nazionale Addo – Port Elizabeth
Colazione in hotel, trasferimento all’aeroporto di Port Elizabeth per il rientro in Italia e i pasti si effettueranno a bordo.

Giorno 15: Italia
Arrivo in Italia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *